illustration

Matite complesse

C’è un abisso tra dire “e mò disegno uno scudo di quelli belli zarri che levati…”
E farlo.
Tipo bho ore passate in compagnia del tuo peggior nemico – la matematica – e l’anatomia che parte per tangenti strane perché il foglio è un po’ grande quindi mantenere un certo controllo sulle proporzioni diventa una sfida.

image

Quindi questo è il dettaglio di tutto il disegno che è finito in coda per la china. Anche perché purtroppo non posseggo la sapienza per gli stampini di PS come ho visto spesso usare °w° quindi ho ancora le squadrette, le righe da riportare etc. Ma il bello degli scudi da parata è che, appunto, li usi una volta sola *_* spero. E comunque sì, la struttura a modulo di questi scudi permette di realizzarli anche visti di sbieco.
(Ah c’è un ottimo motivo per cui si vede dietro lo scudo, ma non lo saprete fino a data da destinarsi).

Baci!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...